Sommario sezioni

salta il link home e vai al motore di ricerca salta il motore di ricerca e vai al menu delle sezioni principali
sei in: Sito web istituzionale del Comune di Ferrara > Il Comune > Consiglio Comunale > Gruppi Consiliari > Gruppo Partito Democratico > Marescotti Deanna > Attività della consigliera > Question Time su pubblico accesso a Piazza Verdi e al Giardino delle Duchesse - PG 64681/20
salta i contenuti principali a vai al menu

Question Time su pubblico accesso a Piazza Verdi e al Giardino delle Duchesse - PG 64681/20

di Deanna Marescotti - del 29 giugno 2020
       Al Sig. Sindaco
       Al Sig. Presidente del Consiglio Comunale
 
 
 
Oggetto: QUESTION TIME su pubblico accesso a Piazza Verdi e Giardino delle duchesse
 
 
 
Premesso
 
Che a seguito di lavori di riqualificazione progettati e finanziati dalla precedente amministrazione sono state restituiti all’utilizzo dei cittadini nei mesi scorsi Piazza Verdi e recentemente il Giardino delle Duchesse;
 
Che si condivide la scelta della giunta di concedere ai pubblici esercizi della zona la possibilità di utilizzare gli spazi pubblici come déhors al fine di favorire la ripresa dell’attività economica fortemente penalizzata dalle restrizioni causate dall’epidemia COVID-19;
 
Considerato
 
Che si tratta di spazi pubblici, per i quali deve essere garantita la possibilità di utilizzo da parte della cittadinanza, specie in questa fase di restrizioni per cui diventa quanto mai fondamentale, ai fini dell’aggregazione in sicurezza, poter disporre di spazi pubblici all’aperto;
 
 
Si Chiede
 
cosa preveda l’accordo di concessione tra il Comune di Ferrara e gli imprenditori locali citato sulla stampa dall’Assessora Travagli relativamente alla possibilità che oltre ai clienti le piazze possano essere liberamente utilizzate dai cittadini ferraresi
 
 
(Interrogazione, a risposta immediata, presentata nella seduta del Consiglio Comunale del 6 luglio 2020) 
 
Ultima modifica: 07-07-2020
REDAZIONE: Gruppo Consiliare PD
EMAIL: gruppo-partitodemocratico@comune.fe.it