Sommario sezioni

salta il link home e vai al motore di ricerca salta il motore di ricerca e vai al menu delle sezioni principali
salta i contenuti principali a vai al menu

Mozione su micromobilità elettrica nel Comune di Ferrara - P.G.n.109323

del Gruppo consiliare PD
Ferrara, 14 ottobre 2020
 
 
       Al Sig. Sindaco
       Al Sig. Presidente del Consiglio Comunale
 
 
Oggetto: Mozione su micromobilità elettrica nel Comune di Ferrara –
 
 
Premesso
 
  1. che in data 12 luglio 2019 è stato pubblicato in gazzetta ufficiale il decreto legge “Sperimentazione della circolazione su strada di dispositivi per la micromobilità elettrica” che dava ai Comuni 12 mesi di tempo per richiedere l’autorizzazione al MIT della sperimentazione sui territori dei singoli comuni di mezzi di micromobilità elettrica, e che questa richiesta doveva essere deliberata dalla Giunta comunale e inviata entro il 27 luglio 2020;
  2. che con la legge 8 del 28 febbraio 2020, art 33-bis sono stati prorogati al 27 luglio 2022 i soli tempi di conclusione delle sperimentazioni già autorizzate;
  3. che sempre nell’articolo 33-bis i monopattini elettrici vengono equiparati, ai sensi del Codice della Strada poi modificato in tal senso, alle biciclette;
  4. che già il 27 luglio 2019 il gruppo consiliare PD aveva presentato una interrogazione sulla micromobilità elettrica chiedendo al Sindaco e alla Giunta con quali tempi e quali modalità intedessero attivare questa sperimentazione, e che a questa interrogazione il 23 agosto 2019 il signor vicesindaco rispondeva che “constatata la pericolosità di questi mezzi, dovuta all’interferenza con l’utenza debole (pedoni e ciclisti) si ritiene al momento di non procedere alla sperimentazione dei dispositivi di micromobilità elettrica”;
  5. che a una seconda interpellanza sempre del gruppo PD del 15 maggio 2020 nella quale si sollecitavano vista la successiva scadenza del 27 luglio 2020 per poter attivare la sperimentazioni, quali intenzioni avesse la Giunta sul tema, sempre il signor vicesindaco rispondeva il 18 giugno 2020 che gli uffici “stanno lavorando al regolamento sulle modalità di utilizzo e transito dei mezzi di micromobilità elettrica”;
  6. che non ci risulta che alla scadenza prevista (27 luglio 2020) per la presentazione delle sperimentazioni il Comune di Ferrara abbia con delibera di giunta avviato la propria e che questa sia stata inviata per la vidimazione al MIT;
  7. che per quanto riguarda l’utilizzo dei monopattini, compresi quelli elettrici, vale quanto previsto dal Codice della Strada per i cicli.
 
Considerato che
 
Nella conferenza dei Capigruppo del 7 ottobre u.s.  tutti i gruppi consiliari hanno invece manifestato l’interesse alla micro mobilità elettrica;
 
Si impegna al Sindaco e la Giunta
 
- A richiedere al MIT una riapertura dei termini per la presentazione dell’avvio della  sperimentazione di micromobilità elettrica nel comune di Ferrara;

- A presentare quanto prima nella competente commissione consiliare la bozza di regolamento così come previsto dal decreto attuativo.
 
 
 
I Consiglieri comunali:
 
Simone Merli
Aldo Modonesi
Francesco Colaiacovo
Caterina Ferri
Anna Chiappini
 
 
(Trattata nella seduta del Consiglio comunale del 23 novembre 2020)
Ultima modifica: 11-01-2021
REDAZIONE: Gruppo Partito Democratico
EMAIL: gruppo-partitodemocratico@comune.fe.it