Sommario sezioni

salta il link home e vai al motore di ricerca salta il motore di ricerca e vai al menu delle sezioni principali
sei in: Sito web istituzionale del Comune di Ferrara > Il Comune > Consiglio Comunale > Gruppi Consiliari > Gruppo Partito Democratico > Interventi e Comunicati del Gruppo PD > Interpellanza su modifiche al Regolamento TCP (Tariffa Corrispettiva Puntuale) annunciate sulla stampa locale - P.G.n.134166
salta i contenuti principali a vai al menu

Interpellanza su modifiche al Regolamento TCP (Tariffa Corrispettiva Puntuale) annunciate sulla stampa locale - P.G.n.134166

dei Consiglieri comunali PD Colaiacovo, Ferri, Bertolasi, Marescotti e Merli
Ferrara, 7/12/2020

 
       Al Sig. Sindaco
       Al Sig. Presidente del Consiglio Comunale
 
 
Oggetto: Interpellanza su modifiche al Regolamento TCP ( Tariffa Corrispettiva Puntuale) annunciate sulla stampa locale.
 
Premesso
 
Che dal 1 gennaio 2018 il Comune di Ferrara ha introdotto la Tariffa Corrispettiva Puntuale dei rifiuti, passando la gestione della tariffa in capo al gestore, HERA SpA;
 
Che tale sistema ha consentito alla città di Ferrara di superare l’86% di raccolta differenziata, consentendo alla giunta di non aumentare la tariffa, e all’Assessore Balboni di compiacersi sulla stampa per tale risultato in reiterate occasioni;
 
Che la pandemia legata al COVID-19 sta avendo gravi ripercussioni sulle imprese della città, penalizzando in particolare i settori legati al turismo e agli eventi;
 
Considerato
 
Che alla precedente interrogazione PG 130248/2020 avente ad oggetto “Interrogazione sul pagamento Tariffa Corrispettiva Puntuale 2020”, non è stata data nessuna risposta scritta, preferendo da parte degli Assessori competenti un’uscita propagandistica sulla stampa locale, senza nessun risultato concreto per le imprese;
 
Che nel comunicato stampa di Hera SpA in risposta agli Assessori si legge che: “come gli assessori competenti sanno, è già da tempo aperto un tavolo di verifica sugli effetti della variazione della struttura della TCP , a suo tempo decisa dall’amministrazione competente, che vede la piena collaborazione di Hera”.
 
Che il Regolamento TCP è materia di Consiglio Comunale, e dall’insediamento della Giunta a giugno 2019 ad oggi, i Consiglieri non sono mai stati coinvolti o informati sulle variazioni alle quali la Giunta starebbe lavorando insieme ad Hera;
 
Che l’Osservatorio Rifiuti, previsto all’art. 28 del Regolamento suddetto non è mai stato riunito, sostituendolo con incontri con le associazioni di categoria, senza prevedere il coinvolgimento dei Consiglieri come previsto dal Regolamento, senza tuttavia aver provveduto alla soppressione di tale organismo;
 
si interpellano nuovamente il Sindaco e la Giunta
 
per sapere se e quali iniziative intendano mettere in campo per rispondere alle giuste richieste delle categorie economiche, agendo nei confronti del gestore HERA o direttamente con poste di bilancio comunale;
 
per sapere se e quando verranno discusse le modifiche al Regolamento TCP attualmente in essere e quando entreranno in vigore.
 
 
 
I Consiglieri Comunali:
 
Francesco Colaiacovo
Caterina Ferri
Davide Bertolasi
Deanna Marescotti
Simone Merli
 
 
Ultima modifica: 07-01-2021
REDAZIONE: Gruppo Partito Democratico
EMAIL: gruppo-partitodemocratico@comune.fe.it