Sommario sezioni

salta il link home e vai al motore di ricerca salta il motore di ricerca e vai al menu delle sezioni principali
salta i contenuti principali a vai al menu

Emendamento DUP Sez. Operativa 2022-2024 NETWORK E STRUMENTI PER L'ATTRATIVITA' E IL TERRITORIO

Attività della consigliera - Ottobre Novembre Dicembre 2021 - Gennaio-Febbraio-Marzo-Aprile-Maggio- Giugno 2022
                                                                                                  
 
                                                                                                     Ferrara  19/03/2022
                                                                 
                                                                                             Al Presidente del Consiglio
 
 
Oggetto: proposta di emendamento al DUP-SEZIONE OPERATIVA 2022-2024 – 1.3 – NETWORK E STRUMENTI PER L’ATTRATTIVITA’ E IL TERRITORIO .
 
Si propone di aggiungere ai PROGETTI OPERATIVI il punto:1.3.7 REALIZZAZIONE DI UN INCUBATORE PER STARTUP CHE SIA CENTRO DI ECCELLENZA SU AGRICOLTURA 4.0 E DIGITALIZZAZIONE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE
 
1.3.7 REALIZZAZIONE DI UN INCUBATORE PER STARTUP CHE SIA CENTRO DI ECCELLENZA SU AGRICOLTURA 4.0 E DIGITALIZZAZIONE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE
 
Realizzazione di un incubatore per start up in collaborazione con l’università di Ferrara. Strutture di questo tipo sono volano straordinario per la crescita e l’innovazione e richiedono infrastrutture al contorno prettamente tecnologiche.
Non dovrebbe essere un incubatore generico, ma dovrebbe diventare una eccellenza rispetto a specifici ambiti legati al nostro territorio:
  1. Tecnologia e innovazione al servizio dell’agricoltura. In un territorio a forte vocazione agricola come il nostro, sviluppare un centro di eccellenza per la ricerca e la creazione di aziende innovative sul tema agricoltura 4.0 potrebbe dare un boost importante al settore.
  2. Tecnologie innovative a supporto della digitalizzazione della pubblica amministrazione. Creare prodotti e aziende che siano in grado di:
  • analizzare i dati statistici e gli open data a supporto del decision making della PA attraverso l’uso del machine learning e dell’intelligenza artificiale
  • miglioramento e automazione dei processi della pubblica amministrazione mediante le tecniche e le tecnologie della “Robotic Process Automation”
  • progettare la transizione digitale delle pubbliche amministrazioni guidando la trasformazione sulle linee guida dell’AGID o attraverso l’adozione di software e prodotti dedicati che mirano all’efficientamento della PA locale, regionale o nazionale
 
 
                                                                                                         Anna Ferraresi
Ultima modifica: 22-03-2022
REDAZIONE: Gruppo Misto
EMAIL: gruppo.misto@comune.fe.it